...e vola solo chi osa... Luis Sepulveda da "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare"

mercoledì 27 aprile 2016

Passion lives here

Qualcuno di voi si ricorda che questo era lo slogan delle Olimpiadi invernali 2006 che si svolsero proprio qui nella mia amata Torino? Ebbene proprio questo slogan, visto lunedì pomeriggio mentre tornavamo a casa dopo la nostra prima zingarata del 2016 (ancora lì ben oltre un decennio dopo), ha scatenato in me una serie di pensieri e ragionamenti.
La primissima immagine che mi è venuta agli occhi sono io che pronuncio questo slogan, in realtà io lo VIVO ogni singolo giorno, io sono animata da questo spirito di passione e Amore, senza il quale non potrei nemmeno pensare la mia esistenza. Sono un'anima irruente che si butta a capofitto nelle cose e nelle persone, che si dona completamente e senza remore, anche a costo di rimanerne scottata. E mi è successo sì, eccome se mi è successo, e anche se mi riprometto di non farlo più, il fuoco della Vita che arde in me mi fa ributtare in esperienze sempre nuove e sempre e comunque meravigliose.
Lo scrap poi mi ha aperto un mondo di donne(e non solo) meravigliose e disponibili, pronte alla condivisione e in fondo, mi sono trovata a casa quasi subito, stringendo amicizie importanti e creando momenti di pura gioia e divertimento che sono linfa vitale nella quotidianità.
Ma tornando alla passione devo dire che questo mese il maestro mi aveva messo davvero in difficoltà, stavo proprio pensando di desistere, di non farla questa tag e invece proprio quello slogan ha fatto accendere la lampadina e così, timidamente ho iniziato a lavorare e 4 ore sono passate come d'incanto lasciandomi tra le mani la mia versione finita e che mi ha lasciato davvero contenta. Sì perché ci sono l'Amore proprio inteso come valore universale, come linfa vitale che spinge e muove ogni cosa (o almeno così dovrebbe essere) e che quindi ci mette le ali, ali colorate perché la vita è bella proprio perché piena di colori, colori resi ancora più brillanti grazie al Glossy accent e la trama a legno che ci ricorda le nostre radici, il nostro primo e eterno Amore, la Famiglia, che è tutto, ma proprio TUTTO.
Ecco io lo vedo proprio così l'Amore, una  fonte infinita di Vita.








Spero che la mia interpretazione vi piaccia.

A presto

Micol

venerdì 22 aprile 2016

Nazionaleggiando: storia di incontri e emozioni

Come molti di voi sanno l'ultimo week end l'ho dedicato al mio primo Meeting Nazionale ASI. Quest'anno il titolo dell'evento era "Fly with Asi", il logo una mongolfiera e io sono in fissa con le ali e col volo, quindi potevo mancare? Certo che no!

Con le mie compagne di merende Deborah e Giuliana avevamo preparato i pensierini a tema e appiccicato i nostri bei faccioni coi nostri nomi sulle bustine (ai regionali arriviamo sempre a casa senza sapere chi ha fatto cosa e siamo solo 50, figuriamoci 300 persone!!!).

E così venerdì ci siamo trovate in stazione, con tantissima voglia di VIVERE quest'esperienza nuova e favolosa! A dire il vero avevo il dente avvelenato per una faccenda noiosa, perché è vero che è MERAVIGLIOSAMENTE MERAVIGLIOSO e STUPEFACENTE che un numero così elevato di donne sappiano stare insieme in armonia e condivisione, ma c'è anche chi se ne approfitta e ne abusa.
Cmq la voglia di Nazionale era così tanta che il tempo è volato e il malumore ha immediatamente lasciato il posto alla voglia di divertimento e condivisione.

Al nostro arrivo c'erano ad aspettarci una favolosa goodie bag piena di ogni meraviglia e il nostro badge personalizzato: la bamboline era stata adornata da me e dalle mie socie con una nostra caratteristica (pois per Giuly, Ali per Deb e la mongolfiera per me)




I corsi poi sono stati davvero favolosi e mi hanno permesso di conoscere ed incontrare persone con cui avevo intrattenuto finora solo un rapporto virtuale

qui sotto le mie interpretazioni per i vari corsi, sono tutti praticamente da finire, ma questa settimana non ho avuto tregua


Karola


Tommy


Sadia


Eulalia

Come al mio solito ho fatto poche foto, me ne mancano alcune davvero importanti come quelle per i miei amati e adorati Alberto e Nico e con la mitica Cristina, ma almeno ho fatto quelle con la dolcissima Milena, la spaziale Valentina  e la coloratissima e simpaticissima Eulalia!





Basta dive che vi ADOROOOOOO! Siete SPECIALI, STRATOSFERICHE, MITICHEEEEE!

La gioia he traspare da queste foto dice tutto. molto più di quanto la mia orsaggine possa avervi dimostrato...

E da Valentina e Milena ho ricevuto due preziosissimi regali, guadate qua, li custodirò gelosissimamente. Sono rimasta senza parole per la vostra generosità



Qui invece vi mostro la bellissima cornice che ho ricevuto da Isabella Ferrari, davvero molto molto elegante



E la mia tag per la terza sfida.




Questo meeting nazionale è stato un'esperienza unica e l'anno prossimo la rivivremo a mille qui in Piemonte

Un grazie particolare alle mie compagne di stanza e di viaggio! Vi Adoro Girls!





A presto

Micol





mercoledì 6 aprile 2016

E poi una sera...

eh, sì questo è proprio il racconto di una serata (2 giorni fa...)  in cui sono arrivata a casa con la testa piena di progetti, di voglia di studiare la colorazione e il paper piecing e invece, una volta che ho avuto a mia disposizione il tavolo della cucina, ne è venuto fuori tutt'altro.



Eh sì, ne è nato un Lo tutto pancia e divertimento. Devo dire che non so come ho perso completamente il senso del tempo che scorreva, ma alla fine ero proprio contenta del risultato finale, sia sulla carta sia per me stessa. 
Penso sia stata una delle esperienze più liberatorie della mia vita, passione e divertimento allo stato puro. E tutto è nato da quella foto che avevo trovato in rete tempo fa e che avevo dimenticato nel cassetto, una foto di una dolcezza infinita.


Per non parlare poi delle favolose carte della 13arts e dei suoi stencil usati insieme a quelli de La coppia creativa. E poi i miei adorati fiori e gli spettacolari colorshine di Heidi Swap.

Vi lascio a qualche dettaglio 





Adoro questi wood veneer sentiment della Cosmo Cricket che ho acquistato da Il negozio della mamma di Cle (insieme ad un sacco di altre meraviglie)



Spero vi sia piaciuto e comunque sono sempre pronta a ricevere commenti e suggerimenti.

A presto

Un abbraccio 

Micol



lunedì 4 aprile 2016

Una card in viola


Ciao, oggi sono qui per mostrarvi una book card che avevo preparato alla fine della scorsa estate per un'amica che era in partenza per le vacanze, mentre io ero appena rientrata. 

Peccato che le poste abbiano pensato di smarrire la mia busta e così il mio biglietto non è mai giunto a destinazione (tristissima io).

Dopo vari ripensamenti ho deciso di pubblicarla, soprattutto perché è una struttura seppur semplice ma d'effetto e l'adoro.

Ho scelto le carte pattern della Heartfelt Creations nella tonalità del viola, uno dei miei colori preferiti. Poi ho colorato con le matite acquarellabili una Tilda seduta e l'ho posizionata su una valigia. Ho incollato con del biadesivo spessorato in modo da creare delle ombre naturali 




In realtà la struttura è piuttosto lineare, ma ho cercato di curare ogni singolo dettaglio



Qui sopra il dettaglio del lato sinistro su cui ho fustellato un bordo tutto onde e ho timbrato il meraviglioso sentimenti de La stamberga creativa (tra l'altro fino a fine mese ci sono sconti favolosi: correte a vedere).
Sotto invece la tasca con la tag pronta per essere scritta .





 Grazie se siete arrivati fin qui e grazie se vorrete lasciare commenti e suggerimenti.

Un abbraccio

Micol