...e vola solo chi osa... Luis Sepulveda da "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare"

mercoledì 27 aprile 2016

Passion lives here

Qualcuno di voi si ricorda che questo era lo slogan delle Olimpiadi invernali 2006 che si svolsero proprio qui nella mia amata Torino? Ebbene proprio questo slogan, visto lunedì pomeriggio mentre tornavamo a casa dopo la nostra prima zingarata del 2016 (ancora lì ben oltre un decennio dopo), ha scatenato in me una serie di pensieri e ragionamenti.
La primissima immagine che mi è venuta agli occhi sono io che pronuncio questo slogan, in realtà io lo VIVO ogni singolo giorno, io sono animata da questo spirito di passione e Amore, senza il quale non potrei nemmeno pensare la mia esistenza. Sono un'anima irruente che si butta a capofitto nelle cose e nelle persone, che si dona completamente e senza remore, anche a costo di rimanerne scottata. E mi è successo sì, eccome se mi è successo, e anche se mi riprometto di non farlo più, il fuoco della Vita che arde in me mi fa ributtare in esperienze sempre nuove e sempre e comunque meravigliose.
Lo scrap poi mi ha aperto un mondo di donne(e non solo) meravigliose e disponibili, pronte alla condivisione e in fondo, mi sono trovata a casa quasi subito, stringendo amicizie importanti e creando momenti di pura gioia e divertimento che sono linfa vitale nella quotidianità.
Ma tornando alla passione devo dire che questo mese il maestro mi aveva messo davvero in difficoltà, stavo proprio pensando di desistere, di non farla questa tag e invece proprio quello slogan ha fatto accendere la lampadina e così, timidamente ho iniziato a lavorare e 4 ore sono passate come d'incanto lasciandomi tra le mani la mia versione finita e che mi ha lasciato davvero contenta. Sì perché ci sono l'Amore proprio inteso come valore universale, come linfa vitale che spinge e muove ogni cosa (o almeno così dovrebbe essere) e che quindi ci mette le ali, ali colorate perché la vita è bella proprio perché piena di colori, colori resi ancora più brillanti grazie al Glossy accent e la trama a legno che ci ricorda le nostre radici, il nostro primo e eterno Amore, la Famiglia, che è tutto, ma proprio TUTTO.
Ecco io lo vedo proprio così l'Amore, una  fonte infinita di Vita.








Spero che la mia interpretazione vi piaccia.

A presto

Micol

Nessun commento:

Posta un commento