...e vola solo chi osa... Luis Sepulveda da "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare"

martedì 29 marzo 2016

Up, up and away!

Ed eccomi qui al mio appuntamento mensile col Maestro(qui la sua versione). Vi ho già raccontato di come sia diventato importante per me questo momento, quasi necessario, impellente... ma mai come questo mese sono stata messa in difficoltà.
Nessuno dei prodotti proposti era in mio possesso, nessuna delle mie amiche aveva niente del genere da prestarmi... insomma per un attimo (ma solo per un attimo) ho pensato di desistere, poi complice un pomeriggio di faccende domestiche in solitudine si è accesa la luce nel mio buio creativo e ne è uscita una tag molto CAS.

Siccome ultimamente sono un po' in fissa con tutto ciò che rappresenta il volo, ho utilizzato delle fustelle ali della Sizzix per la texture della parte inferiore, che poi ho sporcato colorato coi Gelatos e devo dire che l'effetto mi piaceva davvero tanto già così. 


Per la parte superiore invece, dopo aver "rosicchiato" il cartoncino qua e là ho sporcato e schizzato con gli acrilici, poi, ho fustellato mongolfiere e nuvolette!

Ho terminato semplicemente il tutto con un sentiment che adoro di un plate di timbri di Alberto Lo Shakerato che trovate da Impronte d'autore. Ne adoro il significato , forse perché ora più che mai ho questa insaziabile voglia di leggerezza e di libertà.








Sono soddisfatta del risultato anche se c'è molto, molto da migliorare. E voi cosa ne pensate?

Un abbraccio 

Micol

3 commenti: