...e vola solo chi osa... Luis Sepulveda da "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare"

giovedì 25 febbraio 2016

Una cornice alterata

A quasi una settimana il meeting tutte le sensazioni, i sentimenti, le emozioni sono ancora belle nitide , belle forti in me.

L'altro giorno vi ho raccontato di quanto valore hanno queste giornate per me, ed è un po' il valore generale dello scrap ha ormai per me: mi ha arricchito (beh, non nel portafoglio) di amicizie, creatività e desiderio di condivisione.

Dunque l'ultimo meeting è stato davvero speciale per me, nonostante mancassero due amiche a cui tengo molto. 
Samantha, una delle referenti, mi aveva contattato circa 3 settimane prima per chiedermi se ero disponibile a creare io il regalo per l'insegnante e poiché ho deciso che quest'anno mi sarei messa alla prova sempre e comunque non ho potuto rifiutare. Certo, sono stata assalita da mille dubbi, ho cambiato idea e progetto mille mila volte, poi, d'un tratto è partita l'ispirazione e via, ho alterato una cornice che avevo da anni e che era lì in disparte.

Mio marito mi ha creato la base in compensato e io ho fatto il resto: via di gesso per la base, pagine di un vecchio libro incollate col gel medium, poi stencil delle mie amatissime farfalle in 3d e modeling paste e per finire gelatos come se non ci fosse un domani. Li ho sfumati con le salviette e il risultato iniziava proprio a piacermi.

Con uno stencil ho realizzato la scritta HOME, mente Smiles l'ho fustellata con l'alfabeto worldplay e colorata con gli acquarelli.

Ho posizionato delle mollettine in legno, anch'esse colorate e infine una pioggia di fiori in basso a destra.

Io mi sono divertita molto nel realizzarla e pare sia piaciuta molto.

Vi lascio ad una carrellata di foto e spero che piaccia anche a voi















A presto 

Micol

4 commenti:

  1. Deliziosa la cornice, fortunata colei che l'ha ricevuta in dono e bravissima tu ad aver realizzato questo popo' di progetto.
    E ricorda sempre che siamo tutte più povere nel portafogli a causa dello scrap ma molto più ricche per lo spessore umano che riesce ad aggiungere alle nostre vite.
    Ciao Micol.
    xoxoxo Lalla... ma sempre Eulalia

    P.S. ... ma anche l'orgogliosa "Eumom" di Ludovica che mi racconta sempre dei tuoi appassionati commenti al suo blog da "garagista".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eulalia, che onore!
      Per quanto riguarda la tua meravigliosa 'garagista' non si può far altro che appassionarsi ai suoi post 😉
      Micol

      Elimina
  2. cara Micol, condivido in pieno quanto scrivi! :)
    da qualche mese mi sono avvicinata ai meeting e ho scoperto un bellissimo mondo!! un vero arricchimento per l'anima! e soprattutto..che relax a fine giornata, quando finalmente ti trovi tranquilla con i tuoi aggeggini (carta/colori/timbri ecc) e puoi sfogarti un po'!
    bellissima la cornice che hai realizzato..è una vera chicca!

    RispondiElimina